NUMERO 1 GENNAIO–APRILE 2019

SOMMARIO

 

  1. EDITORIALE/"Salvare Casa Europa", ma come?                                              Di Claudio De Rose, Direttore responsabile e coordinatore scientifico

Abstract: “Salvare Casa Europa” è un recente manifesto-appello volto a salvaguardare l’attuale costruzione europea, nonché i principi giuridici e le norme poste a tutela del sistema democratico europeo, anch’esse suscettibili di essere violate, fraintese o ignorate,e con esse i fondamentali diritti di libertà e della persona umana. L’Autore esamina in modo sistematico le varie accuse mosse da sovranisti e populisti all’Unione Europea, onde definire l’assetto istituzionale più adeguato per l’Unione e per i suoi Stati membri.In conclusione, “Casa Europa” può essere salvata da una continua ricerca delle soluzioni migliori per i popoli e i cittadini europei, conservando la fiducia degli Stati membri, compreso quelli, come il Regno Unito, che dovessero cessare di esserlo.

 

       II. ARTICOLI E NOTE

1/Valori e principi dell'Unione Europea: il diritto alla libertà di espressione

Di: Ambasciatore Giorgio Bosco

Abstract: l’Autore esamina la sentenza della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo del 15 ottobre 2015 nel caso Perincek c. Svizzera, e la legge italiana n. 2874 dell’8 giugno 2016, relative al c.d. “negazionismo”, e conclude che aprire un procedimento penale nei confronti dei negazionisti significa offrire loro delle tribune,nonché confondere i rispettivi ruoli del legislatore, del giudice e dello storico.  

 

2/Sicurezza aerea, comunicazione e linguaggio: l'aviation English - Versione inglese

Di: Dott.ssa Cecilia Capri 

Abstract: il possesso di forti competenze comunicative e un’ottima conoscenza della lingua inglese - il c.d. “Aviation English”- sono fattori essenziali per la sicurezza aerea, visto che le incomprensioni linguistiche hanno provocato gravi incidenti aerei. L’ICAO ne ha preso coscienza e ha adottato varie misure, quali un manuale linguistico e specifici Language Proficiency Requirements per piloti e controllori di volo.

 

3/Procuratore Europeo: possibile estensione delle competenze?

Di: Dott.ssa Laura De Rose

Abstract: l’estensione delle competenze del Procuratore Europeo - secondo la procedura prevista all’Articolo 86 del Trattato sul Funzionamento dell’Unione  Europea - potrebbe permettere all’Unione e agli Stati membri di lottare più efficacemente contro il terrorismo, in quanto l’azione di contrasto è frammentata a livello nazionale. L’Autore esamina la Comunicazione pubblicata in merito dalla Commissione Europea.

 

4/Risultati del Consiglio UE del 7-8 marzo 2019 - Anche in versione inglese

Di: Dott.ssa Laura De Rose

Abstract: i principali risultati della riunione del Consiglio Affari Interni e Giustizia includono il futuro regolamento su Frontex; la riforma delle regole sull’asilo e il ricollocamento; la futura Direttiva sula protezione delle persone che segnalano violazioni del diritto; e la Direttiva recante norme sulla nomina di rappresentanti legali dei prestatori di servizi online ai fini dell’acquisizione di prove nei procedimenti penali.

 

5/Nuova Frontex in difesa delle frontiere e delle coste europee - Anche in versione inglese

Di: Dott.ssa Laura De Rose

Abstract:il nuovo regolamento conferirà a Frontex poteri esecutivi non solo per proteggere le frontiere ma anche per agevolare le procedure di ritorno degli immigrati non aventi titolo nei paesi d’origine. Il primo nucleo del corpo di guardia dell’UE dovrebbe essere costituito a partire dal gennaio 2021.

 

6/Lotta alle frodi: il punto di vista della Corte dei Conti Europea - Anche in versione inglese

Di: Dott.ssa Laura De Rose

Abstract: la relazione speciale della Corte dei Conti Europea su “Lotta contro le frodi relative alla spesa dell’Unione Europea: necessitá di agire” rivolge specifiche raccomandazioni alla Commissione Europea. Di notevole interesse sono anche le proposte della Corte relative alla cooperazione fra l’OLAF e la Procura Europea, al fine di evitare doppio lavoro e di sfruttare le sinergie ove possibile.

 

7/Procura Europea - Verso la designazione del Procuratore Capo

Di: Dott.ssa Laura De Rose

Abstract: aggiornamento sulla procedura di selezione, che ha incluso un’audizione pubblica dei candidati da parte del Parlamento Europeo.

 

8/Interoperabilità dei sistemi d'informazione dell'UE

Di: Dott.ssa Laura De Rose

Abstract: il nuovo sistema di controllo integrato delle informazioni relative ai cittadini dei paesi terzi richiedenti accesso al territorio dell’Unione è uno degli strumenti di cui l’Unione doterà presto i Paesi Membri al fine di proteggere la sicurezza dei cittadini europei contro la minaccia terroristica e i reati gravi che possono  derivare da un’immigrazione incontrollata nell’Unione Europea.

 

9/Azione revocatoria fallimentare e ordinaria all'interno delle procedure concorsuali con riguardo al fenomeno della segregazione patrimoniale

Di: Avv. Prof. Aldo Fittante

Abstract: l’Autore analizzai tratti differenziali delle due azioni rispetto alle procedure concorsuali soggette alla discrezionalità del curatore, nonché i rapporti tra azione revocatoria e responsabilità patrimoniale generica. Il fenomeno della segregazione patrimoniale, incluso il trust, occupa una posizione centrale rispetto alla curatela fallimentare, a tutela dei creditori. 

 

10/Formazione delle risorse umane e impresa (Tesi - Master MBA)

Di: Dott.Edoardo Maria Franza

Abstract: l’Autore studia gli strumenti necessari per una corretta gestione delle risorse umane e per il calcolo del ritorno della formazione, i quali sono elementi di fondamentale importanza per l’impresa. I risultati di questa tesi permettono di concludere che la formazione delle risorse umane rappresenta un’opportunità di crescita, sia per i singoli individui, che per l’azienda.

 

11/C'era una volta il diritto all'oblio

Di: Dott.Edoardo Maria Franza

Abstract: la decisione del Tribunale di Roma che rigetta il ricorso di un chirurgo plastico che chiedeva a Google di eliminare i commenti negativi online legati alla propria attività, ha fatto prevalere il diritto di critica sul diritto all'oblio. Tuttavia, negare il diritto all'oblio a un professionista significa porlo a rischio; inoltre, il professionista ha il  diritto di non veder valutata la propria attività  secondo criteri non attuali e dunque, non più esatti, non più veri.

 

12/Trasformazione delle competenze giurisdizionali in Europa: il protocollo n. 16 alla CEDU

Di: Dott.ssa Antonella Galletti

Abstract: il nuovo protocollo16 permette alle corti superiori degli Stati membri di trasmettere alla Corte di Strasburgo richieste di pareri consultivi in merito a questioni di principio riguardanti l’interpretazione o l’applicazione della Convenzione europea dei diritti dell’uomo. L’Autore analizza la prima applicazione del protocollo e i possibili effetti di questo nuovo strumento, incluso  sul contenzioso presso la Corte di Strasburgo.

 

13/Discorso di apertura - Anno giudiziario 2019 - P.  Maggi

Di: Dott.ssa Piera Maggi

Abstract: Foro Europa ha pubblicato la relazione di apertura dell’anno giudiziario 2019 della Presidente della Sezione giurisdizionale della Corte dei Conti per il Lazio, dott.ssa Piera Maggi. La relazione sottolinea la necessità di innovazioni del sistema giudiziario e di modifiche organizzative della Pubblica Amministrazione, idonee a renderne l’azione pienamente efficiente ed efficace, liberandola dalle pastoie burocratiche.

 

14/Libertà dei mari e immunità dalla giurisdizione: à la recherce du juge perdu

Di: Dott.ssa Sara Messina

Abstract: l’Autore analizza un ricorso pregiudiziale del Tribunale di Genova rivolto alla Corte di Giustizia dell’Unione Europea, in relazione a una controversia intentata per il risarcimento dei danni da morte e alla persona causati dal naufragio di un traghetto passeggeri e adducendo responsabilità per condotte colpose. La questione riflette la specialità e l’autonomia,  caratteri tipici del diritto della navigazione.

 

15/Le relazioni tra Italia e Regno Unito nell'Europa dei due Garibaldi

Di: Ten. Col. Umberto Montuoro 

Abstract:l’articolo evidenzia la continuità nella storia familiare e ideale dei due Garibaldi, Giuseppe ed Ezio, uniti da una comune progettualità in favore di pace e stabilità, in Italia, come in Europa. In questo quadro, l’Autore descrive la missione degli anni trenta del Ministro plenipotenziario Ezio Garibaldi presso il Foreign Office, e l’impegno politico di Giuseppe Garibaldi per l’affermazione dell’arbitrato internazionale.

 

16/Discorso di apertura - Anno giudiziario 2019 - C. Pinotti

Di: Dott.ssa Cinthia Pinotti

Abstract: Foro Europa ha pubblicato la relazione di apertura dell’anno giudiziario 2019 della Presidente della Sezione giurisdizionale della Corte dei Conti per il Piemonte, Avv. Cinthia Pinotti. La relazione  evidenzia il fondamentale diritto del cittadino ad una gestione corretta ed economicamente proficua delle pubbliche risorse, analizzando la giurisprudenza e suggerendo miglioramenti del Codice della giurisdizione contabile.

 

17/Nota sul pareggio di bilancio

Di: Mario Sancetta Ballarò

Abstract:Foro Europa ha ripubblicato questo articolo di Mario Sancetta Ballarò, Presidente Onorario Aggiunto della Corte dei Conti, già pubblicato nel n.1/2013 della Rivista Internazionale di Filosofia del Diritto. Questo articolo studia la problematica giuridica relativa alla regola del pareggio di bilancio, affrontando interrogativi di grande attualità, quali la fattibilità delle politiche di “welfare” ed in genere la tutela dei “diritti sociali”.

 

18/I Gruppi parlamentari dell'Unione Europea. Un tentato passo verso l'integrazione politica

Di: Dott.ssa Chiara Spiniello

Abstract: i gruppi parlamentari europei sono gli unici soggetti politici dell’Unione e dunque sono il suo motore di potenziamento. In quanto centri aggreganti dei partiti nazionali affini, i gruppi devono poter diventare dei veri partiti sovranazionali. Solo così essi troveranno giustificazione e potranno contribuire a colmare il difetto di democrazia che da sempre affligge l’organo legislativo comunitario e con esso l’Unione europea.

 

               III. GIURISPRUDENZA COMMENTATA

1/CNIL: Google è la prima azienda a violare il Regolamento generale sulla protezione dei dati personali (GDPR n. 2016/679).

Di: Avv. Teresa Aloi   

     

2/CEDU:  I ritardi e l’inerzia nelle indagini per atti contro un giornalista costituiscono violazione degli artt. 8 e 10 della Convenzione Europea dei Diritti dell’Uomo (CEDU 10 gennaio 2019, ricorso n. 65286/13).

Di: Avv. Teresa Aloi       

           

3/CEDU: Caso ILVA, la Corte europea dei diritti dell’uomo condanna l’Italia a porre in essere misure efficaci per la bonifica (CEDU 24 gennaio 2019, ricorsi nn. 54414/13 e 54264/15).

Di: Avv. Teresa Aloi   

 

4/CGUE: Nell’ambito dell’Unione europea è valido il divieto per tappe di sigarette e tabacco da arrotolare contenenti un aroma (CGUE 30 gennaio 2019, causa C-220/17).

Di: Avv. Teresa Aloi   

 

5/Corte Europea dei Diritti dell'Uomo: La legislazione italiana in tema di perquisizioni non offre garanzie procedurali sufficienti contro possibili abusi di potere (CEDU 27 settembre 2018, Ricorso N. 57278/11).

Di: Avv. Teresa Aloi

 

        IV. DOCUMENTAZIONE

1/Documenti segnalati da Coldiretti:

       V. NEWS JANUARY-APRIL 2019

Gennaio 2019:

  • NEWS DALL'UE SULL’AMBIENTE, a cura di Federica De Rose
  • NEWS DALL'UE, a cura di Caterina Aloi

Marzo 2019:

  • NEWS DALL'UE, a cura di Caterina Aloi
  • NEWS DALL'UE SULL’AMBIENTE, a cura di Federica De Rose

April 2019:

  • NEWS DALL'UE SULL’AMBIENTE, a cura di Federica De Rose

 

 

 

__________________

 ISSN 2038-5161

Premio del Libro Europeo "Aldo Manuzio"