Tribunale UE sugli OGM: Confermata l'immissione in commercio di prodotti contenenti soia geneticamente modificata (sentenza T-177/13).

Documentazione fornita da Coldiretti

  

Si comunica, purtroppo, che, in data odierna, il Tribunale dell’UE ha confermato la legittimità della decisione con la quale la Commissione ha respinto in quanto infondata una richiesta di riesame dell’autorizzazione all'immissione in commercio di prodotti contenenti soia geneticamente modificata.

I richiedenti non sono riusciti a evidenziare argomenti atti a invalidare la conclusione della Commissione secondo la quale 1) non vi sono differenze sostanziali tra la soia geneticamente modificata e la soia convenzionale; 2) gli effetti potenzialmente tossici della soia geneticamente modificata sono stati correttamente valutati e 3) non è probabile che le nuove proteine della soia geneticamente modificata siano allergeniche per i bambini in tenera età.

(Sentenza nella causa T-177/13, TestBiotech e a./ Commissione).

Clicca qui per leggere il comunicato stampa in italiano.