Procura Europea – Esito della riunione del Consiglio UE dell’8 dicembre 2016

Autore: Dott.ssa Laura De Rose

 

Il progetto di regolamento del Consiglio che istituisce la Procura Europea è stato discusso dal Consiglio Affari Interni e Giustizia dell’UE l’8 dicembre scorso.

L’obiettivo prefissato di raggiungere un accordo generale sul testo non è stato raggiunto, poiché numerosi ministri hanno espresso riserve su vari aspetti, quali il funzionamento e le competenze della futura Procura Europea. Nonostante le incertezze quanto al testo proposto, la maggioranza degli Stati Membri si è detta in accordo con il progetto ed è pronta a supportarlo nelle prossime fasi.

Durante la riunione, si è anche posto l’accento sull’importanza di Eurojust nella lotta contro il terrorismo e il crimine organizzato, e quindi sulla necessità di continuare a investire su Eurojust.

Riguardo alla Procura Europea, la discussione sul progetto di regolamento continuerà a livello tecnico (COREPER) e dovrebbe poi riprendere, per il momento sempre in seno al Consiglio Affari Interni e Giustizia, in Marzo 2017, sotto la Presidenza maltese.

____________________

Maggiori dettagli sui risultati della riunione del Consiglio sulla Procura Europea possono trovarsi sul sito web dell’UE:

http://www.consilium.europa.eu/en/meetings/jha/2016/12/08-09/?utm_source=dsms-auto&utm_medium=email&utm_campaign=Main+results+(Justice)+-+Justice+and+Home+Affairs+Council%2c+08-09%2f12%2f2016

 

Dott.ssa Laura De Rose, Esperta in diritto comunitario.